Il giorno della partenza per un viaggio del genere dovrebbe avere un significato speciale…e invece semplice combinazione di eventi.

Quando sono partito? L’autobus di FlixBus (si, sono partito in autobus) aveva un sedile prenotato a mio nome il giorno mercoledì 30 Agosto, ore 15.10, dalla stazione dei bus di Verona Porta Nuova.

Per quanto riguarda l’orario invece ho scelto il pomeriggio in modo da poter passare la prima notte dormendo in bus proprio mentre continuo a muovermi.
Cosi facendo inoltre non ho dovuto cercare alloggio arrivando a Berlino in prima mattinata e avendo davanti l’ intera giornata per esplorare la città.

Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di fare, incominciala. L’audacia ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso.
[J.W. von Goethe]

Diversi i motivi che mi hanno fatto decidere per fine estate e poi più precisamente per quella data.

eric backpacker

Inizialmente avevo bisogno di tempo per sistemare tutte le questioni burocratiche. Lavoro, casa, utenze, residenza, banca, passaporto, vaccini, visti, corso di inglese, vendita di auto, moto e oggetti vari e una marea di altre stupidaggini.

In secondo luogo volevo inserire in questo spazio di tempo un mese abbondante per farmi tutto il Cammino di Santiago.
Biglietto destinazione Lourdes il 5 Giugno quindi periodo previsto di rientro verso metà Luglio.

Altra decisione che ha fatto ricadere la partenza su questa data è stata la voglia di arrivare nel nord Europa nel periodo invernale.
Volevo vedere l’ aurora boreale, la neve, gli iceberg, i cani da slitta, le balene e tanto altro. Volevo anche capire come la gente potesse vivere a quelle temperature. Pazzesco!

E infine … Agosto sul Lago di Garda!
Voglio dire … abitavo a 2 passi, sarei stato proprio un tonto se fossi partito nel picco dell’ alta stagione. Va bene il viaggio, il sogno di una vita ma credo che mese più mese meno non cambiasse nulla, in fondo avevo aspettato fino ad allora!

Si, mi volevo godere il sole e il lago, la disco e le cene in terrazza, le giornate in moto e i pomeriggi in barca.
E gli amici … tanto tempo con loro prima di lasciarli per poi rivederli chissà quando.